Sezione: Attività (pagina 1 di 3)

Novara è

LA NOVARA POST BELLICA LETTA DA OCCHI GIOVANI

Il numero di novembre 2017 di “NOVARA E’” – mensile di cultura del territorio novarese – ha approfondito la Novara post bellica nei suoi diversi aspetti, politici, economici e culturali.
Ho guidato i miei studenti del Liceo Scientifico “A. Antonelli” in un percorso di ricerca teso a cogliere i positivi effetti della riconquistata democrazia. I giovani hanno tratteggiato personalità ed orientamenti dei politici novaresi eletti alla Costituente, hanno narrato delle vicende dei partiti e dei giornali locali che, combattuti, tacitati e condannati alla clandestinità dal governo fascista, poterono aprirsi alla pubblica discussione e alla libera distribuzione. Il contributo dei ragazzi è stato completato con una piacevole e densa intervista al dr. Paolo Cattaneo, Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza di Novara “Piero Fornara”.

Caffè Teologico

Il 18 marzo 2017 ho tenuto la conferenza “Coincidenza o Provvidenza?” al “Caffè teologico” di Verbania, organizzato dal Vicariato dei Laghi della diocesi, che comprende le realtà del Verbano e del Cusio. “Il Caffè” nasce dall’esperienza dei caffè teologici, un ciclo di incontri con relatori di indubbia competenza, che il pubblico è invitato ad ascoltare accompagnato da un buon caffè o da una tisana in un ambiente rilassante. L’obiettivo è quello di cercare di utilizzare la ragione per fare luce e chiarezza su temi scottanti e sulle domande che fanno parte della vita dell’uomo. “Il Caffè” è aperto a chiunque abbia voglia di partecipare, credenti e non credenti, a chi è in ricerca, ma anche a chi – magari immerso nella propria quotidianità – si sente un po’ “fermo” nel proprio cammino. E’ stata una bella esperienza, in cui ho invitato il pubblico a riflettere sul tema a partire dall’approfondimento del significato che i due termini hanno assunto nella storia del pensiero filosofico e letterario dell’occidente, intrecciandolo con i significati presenti nella Rivelazione biblica. Leggendo in particolare la provvidenza alla luce della Rivelazione in Gesù Cristo, ho cercato di far emergere una prospettiva diversa da quella consueta, che vede i due termini in maniera oppositiva. Se la provvidenza è il disegno d’amore che Dio realizza, con-divide, rischia con noi in Cristo nella storia, la coincidenza non è forse il segno della nostra risposta libera, collaborativa a questo disegno d’amore?

Novara è

NOVARA 1943/1945 LETTA DA OCCHI GIOVANI

DSC07538

Il numero di giugno 2016 di “NOVARA è” – mensile di cultura del territorio novarese – è dedicato agli anni bui della guerra civile italiana, periodo nel quale il sacrificio di molti e l’indigenza di tutti saldarono pensiero e azione permettendo l’affermazione della democrazia nel nostro Paese e consentendo a tutti noi di festeggiare il 70° anniversario della proclamazione della Repubblica.

Ho accompagnato i ‘miei’ studenti della 5D del Liceo Scientifico “A.Antonelli” lungo le vie della Città per scoprire la Novara del fascismo, della guerra e della Resistenza; abbiamo incontrato e conversato con Giovanni Cerutti, Direttore dell’Istituto Storico della Resistenza “Piero Fornara” e, in seguito, approfondito la figura dello stesso prof. Piero Fornara; siamo stati accolti da Teodoro Torgano, classe 1926 e nonno dell’allievo Giulio Borzoni, che ci ha rilasciato una personale testimonianza dei giorni della Repubblica dell’Ossola.

DSC07539

Da questo lavoro di ricerca sul campo è nata la collaborazione con la redazione di “Novara è” e con alcune colleghe di altre scuole superiori, tra le quali la carissima amica prof.ssa Federica Mingozzi, per offrire ai giovani un nuovo incontro con la storia e la memoria.