Sezione: Giornate

Aperitivo filosofico

L’aperitivo filosofico approda per la prima volta a Galliate all’interno della XXV edizione di Avventure di carta, Percorsi fantastici intorno al libro. Il libro è “La ragione innamorata. Dialogo con Vanessa”, che il professore e filosofo Lorenzo Borelli ha scelto di presentare venerdì 10 novembre al “KM zero caffè” di Galliate, alla presenza di un pubblico giovane e particolarmente interessato. “Abbiamo optato per una location diversa dal solito – ci dice Borelli – perché volevamo sperimentare  anche da noi una formula come quella dell’aperitivo filosofico, che in molte città è già una bella e consolidata realtà. Una formula piacevole e accattivante, che coinvolge in modo diretto i partecipanti e unisce momenti di serietà e di riflessione a spazi di conversazione e di degustazione”.

La scelta è stata molto apprezzata dai presenti e ha destato non poca curiosità tra gli avventori occasionali del bar. Due simpatiche ore trascorse insieme, accompagnata dalle canzoni interpretate dalla deliziosa voce di Giulia Religioso, dalle poesie d’amore lette da Claudia Angeleri e Chiara Rinaldi, dai dialoghi del testo scelti e interpretati da Edoardo ed Enrico Borghesio con Anna Squizzato, e naturalmente dagli approfondimenti dell’Autore.

Se la filosofia è amore della sapienza – ancora Borelli – come l’amore deve saper dialogare con quelle che io chiamo le nuvole che attraversano il cielo della nostra finitezza, ossia la musica, la poesia, la danza, l’arte. Perché è in quella soglia di profondità in cui si intrecciano il sentire e il sapere che possiamo scoprire e vivere l’amore”. Una bella lezione di vita, che ha finito per coinvolgere anche Sandro e la figlia Noemi, gestori e protagonisti del bar “KM zero ”.

www.avventuredicarta.it

Dejeuner sur l’herbe

Domenica 25 giugno ho inaugurato gli appuntamenti estivi di “Dejeuner sur l’herbe”, organizzati dall’Associazione Culturale Ossola Inferiore presso il Castello di Vogogna, con l’intervento Il bacio di Hayez. Intrecci d’amore ai tempi del Risorgimento.

A seguire, è stato organizzato un libero e ricco pic-nic nei giardini del Castello.

Un’originale e bella occasione per conversare d’amore e stare in compagnia di amici, curiosi e appassionati.

HUMANLAB – Festa della Filosofia

Nell’Aula Capitelli dell’Università, l’8 maggio 2014 alle ore 12.00, è il nostro momento: presentiamo il nostro percorso

Le metamorfosi dell’attimo
Sui sentieri e nei rifugi del tempo

Con la collega di Lettere Piera Ferrari e gli studenti delle classi 5D e 5B ci alterniamo, presentando tesi di letteratura latina e italiana – Epistulae ad Lucilium di Seneca, La coscienza di Zeno di Svevo, Novembre da “Myricae” di Pascoli, Consolazione da “Poema paradisiaco” di D’Annunzio – e di filosofia – La visione e l’enigma da “Così parlò Zaratustra” di Nietzsche, il Saggio sui dati immediati della coscienza di Bergson. Inoltre, testi di Eliot (Quattro quartetti) e le opere La persistenza della memoria di Dalì e L’enigma dell’ora di De Chirico.

Read more →